giovedì 1 dicembre 2016

Cosplayer e le feste a tema

Il compleanno di un'amica.

Una festa a tema: film.

Due settimane per prepararsi.

Tutti che cercano ispirazione, rovistano nell'armadio, vanno per mercatini dell'usato alla ricerca del capo d'abbigliamento perfetto per ricreare tal personaggio.

E tu, cosplayer? Tu cosa fai?
Tu stai tranquillo perché "tanto nell'armadio ho quel vecchio cosplay!", quello cucito quando eri ancora agli inizi, e quindi perché agitarsi tanto? Hai già tutto pronto. Basta tiralo fuori dall'armadio per fargli prendere un po' d'aria, magari dagli una stiratina. Manca solo il trucco, ma quello lo fai un'oretta prima di uscire.

Il giorno della festa ti prepari, ti vesti, ti trucchi (ovviamente il trucco ti viene come non mai prima di allora, al limite della perfezione). Senza agitazione. Non ci sono ne gare ne fotografi da dover ammaliare a tutti i costi.

Arrivi alla festa.
Inizi a parlare con i tuoi amici, ti iniziano a raccontare delle peripezie che hanno fatto per trovare quella particolare giacca, di che mari e monti abbiano smosso per trovare quei pantaloni, e di quanto in realtà si siano divertiti a fare tutto ciò, a cercare di creare un personaggio dal nulla.
E tu cosplayer? Quello che fra tutti dovrebbe il migliore in questo campo? Tu hai semplicemente tirato fuori dall'armadio qualcosa di già pronto, non ti sei dovuto neanche forzare.
C'è qualcosa di male in questo? Assolutamente no, ma ammettiamolo: ti sei perso trequarti del divertimento che ci dovrebbe essere dietro un tema del genere.

Ah...bei tempi quelli degli inizi, quando non avevo nulla di "pronto" e dovevo fare tutto, sia per le fiere che per queste feste, e scervellarmi anche per capire cosa fare con quel poco che avevo; mentre ora che ho un armadio pieno zeppo di costumi (alcuni fatti meglio di altri, ma tanti tra cui scegliere), ora non mi viene neanche in mente di provare a fare qualcosa di nuovo per questo genere di feste, perché quasi sicuramente ho già qualcosa di pronto da essere indossato.
Ah...male! Veramente ci si perde moltissimo del divertimento facendo così! Cercate di non cadere in questo sistema del "ce l'ho già pronto", mettetevi in gioco, provate per una volta a creare un costume mettendo assieme dei pezzi di normale vestiario, come farebbero le persone comuni (quelli non cosplayer insomma, i babbani del cosplay), DIVERTITEVI, il cosplay non rispetta al dettaglio l'immagine di riferimento? Chissenefrega. Non importa.
Vi siete divertiti con i vostri amici a creare quell'accozzaglia di vestiti? Sì? L'importante è solo questo.

Nessun commento:

Posta un commento