sabato 19 marzo 2016

COSPLAY TIPS: pianificare un cosplay

Oggi voglio inaugurare questa nuova sezione del blog che parlerà di alcuni suggerimenti e trucchi per i cosplay! Spero che possa interessare a qualcuno :) come sempre se avete suggerimenti, ditemi pure!
Con questo primo articolo vi parlerò di una cosa fondamentale (almeno per me) durante la costruzione di un cosplay: LA PIANIFICAZIONE e lo studio di un costume.
Nelle interviste a vari cosplayer si sente spesso la domanda: "in media quanto tempo impieghi a realizzare un costume?", mi sono sempre chiesta se si intenda solo il tempo vero e proprio di realizzazione, oppure anche quello che si utilizza tra studio/pianificazione/ricerca di materiali...perché se ci si pensa sono due tempi molto diversi, soprattutto a seconda del tipo di cosplay, spesso comunque la pianificazione e lo studio di un costume è una fase lunga, impegnativa e molto importante. Voglio condividere con voi questi suggerimenti per la pianificazione del lavoro, perché trovo che studiare tutto prima di iniziare possa aiutare a gestire meglio tutto durante la realizzazione di un cosplay.
Io personalmente organizzo tutto il lavoro in schede, che poi tengo nella mia agendina in stile John Winchester, così archivio tutto assieme!
Ma ora partiamo!

1. Recuperare più immagini di riferimento possibili, sia del vestito sia degli accessori (davanti, dietro e fianchi), se poi avete fortuna e trovate anche uno studio sulle espressioni del personaggio ancora meglio, vi aiuterà per l'interpretazione! Usate qualsiasi motore di ricerca per le immagini, cercate di tutto, dalle illustrazioni ufficiali, alle fan art ai cosplay! Sì, anche i cosplay, perché da altri cosplayer magari potete avere qualche spunto, può essere che abbiano pubblicato qualche WIP che vi può tornare utile, ecc.
Prendete tutte queste immagini ed archiviatevele in una cartella apposita sul vostro computer, magari dividendole  se riguardano il vestito o gli accessori, ecc.

2. Il passo successivo è stampare un'immagine più completa possibile (spesso si trovano proprio gli studi degli abiti) o se siete bravi potete ridisegnare l'abito che volete fare (sia il davanti che il dietro). Su questo foglio vi consiglio di prendere alcuni appunti, come ad esempio che tipo di tessuto volete utilizzare per l'abito, se opaco o leggermente lucido, con che materiale fare quell'accessorio, dove mettere la zip/strap/bottoni per entrare nell'abito, ecc. tutti appunti che in corso d'opera possono tornarvi utili, perché capita di avere un'idea geniale su come riuscire a togliere un cosplay in pochi secondi per riuscire a fare un cambio d'abito spettacolare sul palco, e poi dimenticarsi totalmente quello che si aveva pensato perché non lo si aveva scritto....capita più volte di quello che immaginate!
Se ci fossero delle parti particolarmente complicate o che magari sono l'insieme di più parti, vi consiglio vivamente di farvi uno schizzo in cui cercate di scomporre questo oggetto così da capirvi al meglio su come fare i vari pezzi, questo soprattutto per quanto riguarda gli accessori.

3. Fare una "to do list", che comprende: comprare stoffa, comprare materiali vari, ordinare parrucca, cercare scarpe, ecc.


4. Dovete poi fare una lista completa e dettagliata di tutto ciò che dovete fare: giacca, gonna, arma, acconciare la parrucca, ... Grazie a questa lista, ogni volta che avete concluso qualche parte potete tranquillamente spuntare quella voce e tenere tutto sotto controllo.
Se siete un po' maniaci come me, potete anche aggiungere anche delle altre voci sotto quelle principali, come (per la parte sartoriale) "cartamodello/pattern" e cucito, così potrete controllare lo stato delle varie parti, oppure se dovete fare qualcosa di particolare su quella parte dell'abito aggiungerete la voce apposita: "ricamare" o "dipingere".


5. Penultimo passo: stilare una lista della spesa completa, possibilmente suddivisa in sezioni: tessuti, merceria, ferramenta, ecc. così non rischiate di dimenticare nulla. In questa lista vi consiglio anche di prendere nota dei soldi che spendete per i vari materiali e se sono negozi strani (oppure negozi su internet) di scrivervi a fianco alla voce il nome del posto dove avete preso quel materiale, così se dovesse servivi nuovamente non diventerete matti a cercarlo!
Mano a mano che comprate i vari materiali (o li recuperate in casa), vi consiglio anche di tenere un piccolo campioncino in una "scheda materiali" scrivendo a fianco cos'è e a che cosa vi servirà, così non vi ritroverete ad avere un tessuto e a chiedervi per che cosa lo avevate preso...


6. Ultimo punto prima di iniziare il vero e proprio lavoro: capire se ci sono delle parti che necessariamente vanno fatte prima di altro perché magari sono "propedeutiche". Per esempio se ho un vestito con dei fiori attaccati alla gonna è controproducente farli prima e dopo lasciarli accatastati a prendere polvere finché non ho realizzato la gonna a cui vanno attaccati, trovo molto più sensato fare per prima cosa la gonna di base e poi realizzare i vari fiori, così (appendendolo uno ad uno subito) posso anche regolare meglio la quantità e la grandezza dei fiori che mi servono!

Ecco, questi sono i passi che seguo io per la progettazione di un cosplay. Voi più o meno seguite questa scaletta o ne usate una totalmente diversa?? Ditemi che sono curiosa!


Se poi siete persone ipertecnologiche e non volete stampare/scrivere a mano, c'è anche una app per smartphone che vi può aiutare a tenere i vostri cosplay sotto controllo che è Cosplanner, dove potete inserire immagini di riferimento, lista della spesa, lista delle cose da fare, ecc. andate a darci un occhio!!

Nessun commento:

Posta un commento