venerdì 29 gennaio 2016

Tutorial: cappellino con veletta

Finalmente sono tornata con un nuovo tutorial!
E' tempo di carnevale, anche se purtroppo tra già tra qualche giorno finirà...però quest'anno c'è una novità: dopo millenni mi sono decisa a cucirmi un costume per andare al Carnevale di Venezia :)
Non avendo molto tempo a disposizione per la realizzazione (come al solito mi prendo sempre tardi) il concetto di base di questo vestito è stato: keep it simple, e così ho fatto! Il mio abito, infatti, non sarà minimamente come le tipiche maschere veneziane piene di decorazioni e colori, ma sono ugualmente felice del risultato! :)
Del vestito però ne parlerò in un altro articolo, perché oggi mi voglio concentrare su un piccolo tutorial che riguarda un particolare dell'abito che ho disegnato: il cappellino con veletta!
A dire la verità è molto semplice e veloce da fare, l'unica parte lunga è quella di pensare a come lo si vuole! In pratica si perde più tempo ad aspettare che la colla asciughi!


Cosa serve?
-matita/penna e righello per disegnare
-metro da sarto
-forbici da stoffa e forbici da carta
-colla
-cartoncino
-stoffa
-colla
-tulle o della retina morbida
-nastro
-decorazioni varie (fiori, spille, perline,...)


Bene, ora si può cominciare!
Innanzi tutto questi sono i cartamodelli di base per questo piccolo colbacco.

La striscia sarà lunga tanto quanto la circonferenza della vostra testa (o anche qualcosa meno) ed alta a seconda di quanto alto volete il cappello (quella che ho utilizzato io era 53cm x 5cm); il cerchio avrà ovviamente la circonferenza uguale alla misura che avete utilizzato per la striscia, quindi nel mio caso aveva un diametro di circa 15,6 cm.
Avendo a casa solo cartoncino di quello leggero (con delle pieghe tra l'altro) ho preferito fare due strati incollandoli assieme così da avere una maggiore robustezza, senza dover per forza andare a comprare qualcosa appositamente. Una volta ritagliato tutto ed irrobustito, si uniranno i lembi della striscia così da creare un cerchio.

Il passaggio successivo è quello di rivestire il tutto con la stoffa! La stoffa andrà tagliata con alcuni centimetri di margine, così da poterla rigirare all'interno del cappello ed incollarla meglio. Non servono operazioni strane, basta solo incollare stando attenti che la colla non si veda dall'esterno così da rovinare l'effetto. Nel mio caso, avendo usato del velluto, ho avuto pochissimi problemi con la colla, proprio perché essendo un tessuto pesante la colla non traspirava all'esterno, come invece sarebbe successo con una tela di cotone o un raso.

Con ancora i pezzi separati, si andrà ad incollare la veletta al cerchio formato dalla striscia. In realtà l'avrei potuta cucire direttamente al pezzo di stoffa prima ancora di incollarla al cartone, ma ovviamente io ci penso sempre dopo aver fatto le cose! Comunque, per riuscire a trattenere meglio il tulle, l'ho incollato tra il velluto del cappello ed una pezzo di nastro di cotone, così non aveva la possibilità di scappare!
 Una volta asciutta tutta la parte inferiore si potrà andare ad incollare il tondo superiore al resto. Con molta calma si incolleranno i margini di questo al cerchio, lasciando spuntare la veletta, che andrà così anche a coprire l'orlo e sembrerà così un lavoro molto più pulito.

E adesso, largo alla fantasia! Lo potete finire di decorare come meglio volete e potete! Si potrebbero incollare dei fiori finiti, una spilla luccicante, delle piume colorate, degli ingranaggi per dare un tocco steampunk, si potrebbe decorare la veletta con qualche ricamo, o perché no, lasciarlo semplicemente così.

Vi lascio alcune proposte di decorazione, con quel che avevo in casa!



Per vedere il mio risultato finale, con anche l'abito, dovrete aspettare ancora una settimana, e poi inizierò a postare le foto che farò a Venezia (spero!) :)

Nessun commento:

Posta un commento