domenica 27 settembre 2015

Un viaggio nei vestiti delle favole: la Bella Addormentata


<<C'era una volta una fotografa che leggeva troppo.
Un bel giorno venne catapultata all'interno del libro che stava leggendo; non sapendo come uscirne, si mise ad esplorare i capitoli...>>


CAPITOLO 4: LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO 
Modella: Natascia Brunello 
Pubblicazione: 19 giugno 2015
Questo foto mi piacciono tantissimo. Punto. Senza se e senza ma!
L'outfits di questo capitolo è molto semplice, perché mi immaginavo la Bella Addormentata con una camicia da notte essenziale. Inizialmente difatti l'avevo disegnata senza fiori, senza fascia: semplicemente un rettangolo di tulle (lungo fino ai piedi) sovrapposto ad un rettangolo (più corto) di fodera, arricciato sopra il seno. Vedendolo poi addosso al manichino, ho capito che mancava qualcosa, che era fin troppo semplice! Avevo una montagna di rose fatte con il nastro di raso, così ho deciso di provare ad applicarle prima come "cintura" sotto il seno, ma ancora non mi convinceva...così ho provato a metterle sopra il seno, ed era già molto meglio! Però il vestito continuava ancora a cadere a mo' di sacco...così ho provato ad usare un pezzo di fodera come cintura, drappeggiandola in vita e *bam* perfetto! Mi piace un sacco! Un misto tra una camicia da notte (grazie al colore rosa confetto) e un abito da sera in stile impero (per via della lunghezza e per la fascia sotto il seno), ma con quel particolare in più dato dalle rose!


Visto la semplicità dell'abito, ho voluto puntare più sul set fotografico. Così per ricreare la parvenza di un letto a baldacchino, posizionato però all'aperto, ho voluto fare anche una specie di zanzariera che si poteva appendere ad un albero, e riempire tutto quanto di fiori finti, una marea di fiori finti!
La zanzariera è una cosa semplicissima da fare, ed è per questo che non ho fatto foto WIP mentre lo realizzavo.
Comunque quel che serve è:
-del tulle morbido del colore che volete, io ho usato un semplice color panna perché così lo posso riutilizzare per altre foto e non essendo bianco puro, non rischio che venga troppo luminoso in foto; ne ho usati 5 o 6 metri perché volevo che venisse enormeeeeeee;
-una stecca di plastica flessibile, la lunghezza dipende da quanto volete che sia ampio il cerchio in cui va drappeggiato il tulle;
-dello spago.
Semplicemente si cuce un orlo (alto quanto basta per fare scorrere la stecca di plastica) tutto lungo il lato lungo del tulle; una volta fermate le cuciture, si fa passare la stecca nell'orlo, facendo attenzione che non esca dall'altra parte, e si chiude così a cerchio; per poterla appendere, basta legare tre pezzi di spago alla stecca e poi unirli al centro.
Et voilà, avete la vostra zanzariera personale!



Spero di poter tornare presto con questo progetto fotografico! Purtroppo durante l'estate si è arenato per via dei miei mille impegni.....e quindi non ho potuto neanche fare la fiaba estiva, che era la Sirenetta, che sicuramente con il freddo non posso fare! Ma ci sono altre fiabe che attendono di essere ricreate!
Per il momento accontentatevi della gallery completa della Bella Addormentata! :)

Nessun commento:

Posta un commento